Come avere capelli capelli sani e lucidi – migliori prodotti LEAVE IN

Uno dei migliori metodi per nutrire i capelli e mantenerli sempre sani e lucidi è applicare poche gocce di lozioni e/o oli dopo il lavaggio, prima dell’asciugatura. E’ la soluzione migliore per coloro che hanno le lunghezze sfibrate o capelli secchi e crespi, infatti con la tecnica del LEAVE IN, l’olio penetra in profondità e nutre il capello.  E’ un metodo perfetto anche per proteggere i capelli dal sole e dal sale del mare!

Se decidete di utilizzare oli puri, dovete sceglierne alcuni che siano leggeri, si assorbano velocemente e non ungano i capelli, come l’olio di macadamia, cocco, argan, semi di lino, e si consiglia di usare quelli più pesanti (olio d’oliva, ricino, mandorle dolci) come impacchi pre-shampoo. Potete trovare gli oli puri in erboristeria, nelle farmacie più fornite o in diversi siti online come questoquesto, questo e questo.

NB: Da ormai 3 anni presto attenzione all’INCI dei prodotti che utilizzo ed ho imparato a riconoscere quali sostanze chimiche evitare. Mi riferisco a parabeni e siliconi (qui il post dove approfondisco meglio l’argomento), derivati del petrolio che creano un film attorno al capello, che non permette alle altre sostanze di entrare (anche a quelle che fanno davvero bene al capello) e, inoltre, se esternamente i capelli sembrano sani e nutriti, in realtà al di sotto di questa sostanza filmante, essi nel tempo si sfibrano e perdono vigore. Gli ingredienti da evitare sono principalmente: dimethicone (e simili che terminano con -one) e cyclopentasiloxane (e simili che terminano con -siloxane); i parabeni si riconoscono facilmente perché terminano tutti con -paraben. Ci sono molte altre sostanze chimiche che andrebbero evitate, ma in linea generale quelle più maligne sono i siliconi e i parabeni. Se siete curiose di conoscere quali sostanze sono dannose, quanto sono dannose e quali quelle biologiche, vi suggerisco di consultare il biodizionario. Un’altra nozione importante da sapere è che l’INCI è ordinato per quantità decrescente: la quantità dei primi ingredienti è maggiore rispetto a quella degli ultimi.

Ma veniamo alle LOZIONI (mix di oli) presenti in commercio.. ecco una lista delle migliori!

– olio per capelli alla macadamia OMIA Lab → € 7,30 circa – reperibile qui, da Acqua&sapone, Auchan, Tigotà

OEB-OC3---OMIA-ECOBIOLOGICA-OLIO-CAPELLI---OLIO-DI-MACADAMIA-100ML

– lozione per capelli Lavera all’arancia e the verde → € 4,99 – reperibile qui

detail_6274

– olio di NEEM per capelli Dr. Hauschka → € 20,90 – reperibile qui

13928

– olio per capelli purificante e protettivo Vaneda → € 19,00 – reperibile qui

 

olio-per-capelli-purificante-e-protettivo-vaneda

– olio per capelli alla canapa Bottega della canapa → € 18,00 – reperibile qui

0-257bf83c-800

 

– olio per capelli  rivitalizzante Khadi → € 9,90 – reperibile qui

olio-rivitalizzante-per-capelli

 

Altri posts che potrebbero interessarti:

Mascherina per dormire – fai da te

Come mantenere una FRANGIA sempre perfetta

Quale balsamo comprare? Come scegliere il migliore per i tuoi capelli

–  Shampoo per capelli grassi – quale comprare?

–  Shampoo per capelli secchi – quale comprare?

Shampoo per capelli ricci – quale comprare?

Crema viso per pelle secca – quale comprare?

Crema viso per pelle grassa – quale comprare?

Siliconi e petrolati – cosa sono?

 

Shampoo per capelli grassi – quale comprare?

I capelli grassi sono noti per la loro facile e continua sporcabilità, in quanto la cute produce sebo in eccesso; le cause sono per lo più ormonali/genetiche, ma ci sono casi in cui la seborrea è dovuta a stress o abuso di shampoo troppo aggressivi. Spesso accompagnati dalla forfora (che in casi più rari è associata ad una cute secca) e più gravemente in casi di dermatite seborroica, dove il ricambio di cellule è talmente elevato da produrre desquamazione del cuoio capelluto in maniera evidente.

La cute grassa è senza dubbio una cute particolarmente sensibile e delicata, per questo, come si è detto nel post ”quale shampoo comprare?”non deve essere irritata con shampoo contenenti tensioattivi aggressivi, ed è necessario scegliere con cura i prodotti considerando anche quelli completamente biologici e quelli curativi venduti in farmacia. Segno lampante di tensioattivi aggressivi è la schiuma abbondante, che denota un INCI (ingredienti) ricco, non adatto ai capelli grassi.

Vi suggerisco inoltre di provare ad aggiungere ad uno shampoo neutro e delicato alcune gocce (massimo 5 in un flacone da 250 ml) di olio essenziale di rosmarino, lavanda, limone, ortica, salvia, menta, tea tree oil che hanno proprietà sebo-regolatrici.

Questi sembrano essere i migliori shampoo per capelli grassi in circolo, almeno per ora, infatti il post sarà sempre aggiornato con nuovi prodotti!

– gli shampoo Ultradolce di Garnier all’olio di cocco e cacao e quello al limone e cedro → prezzo € 1.99 circa; reperibili al supermercato, Acqua&sapone, Tigotà

prod-P42059-bigasp-0811936_2

 

 

– shampoo delicato Viviverde Coop → prezzo € 2,40 circa; reperibile alla Coop

viviverde-coop-shampoo-delicato

 

 

– shampoo antiforfora CIEN alla provitamina → prezzo € 1,29, reperibile da Liddl 

1487_d_0_1333652404

 

 

– shampoo per capelli grassi LAVERA al limone e menta → prezzo €3,99, reperibile qui

shampoo antigrasso-800x536

 

– shampoo anti-forfora LAVERA al fiordaliso e salvia → prezzo € 3,99, reperibile qui

Schermata 02-2457062 alle 18.44.46

– shampoo per capelli grassi BIOTURM → prezzo € 4,99, reperibile qui

shampoo-capelli-grassi-bioturm-

 

– Shampoo per capelli grassi Urtekram → prezzo € 6,99 – reperibile qui

Schermata 01-2457052 alle 17.04.46

 

– shampoo per capelli grassi LA SAPONARIA alla salvia e limone → prezzo € 8,00, reperibile qui

shampoo-salvia-e-limone-la-saponaria

 

– shampoo antiforfora ALOEDERMAL → prezzo € 9,50 circa, reperibile in parmacia, parafarmacia e qui

 

1783-1775-large

 

 

Tutti i prodotti menzionati sono privi di siliconi, parabeni e petrolati (per sapere come riconoscerli e perché sono dannosi, leggi questo post). Se avete da proporre altri shampoo per capelli grassi da aggiungere alla lista, non esitate a lasciare un commento!

 

 

Altri posts che potrebbero interessarti:

Mascherina per dormire – fai da te

Come mantenere una FRANGIA sempre perfetta

Quale balsamo comprare? Come scegliere il migliore per i tuoi capelli

Come avere capelli sani e lucidi – migliori prodotti LEAVE IN

–  Shampoo per capelli secchi – quale comprare?

Shampoo per capelli ricci – quale comprare?

Crema viso per pelle secca – quale comprare?

Crema viso per pelle grassa – quale comprare?

Siliconi e petrolati – cosa sono?

Quale shampoo comprare? Come scegliere il migliore per i tuoi capelli

 

Eyebrows

Dopo il BOOM delle sopracciglia scure in contrasto con i capelli chiari, in stile Cara Delevingne, ecco che Giorgio Armani debutta con l’interpretazione opposta della tendenza lanciata dalla modella inglese.. Che ne dite? Si, o no? Quale versione preferite?..


 

After the BOOM of dark eyebrows in contrast with blonde hair, Cara Delevingne‘s style, Giorgio Armani makes one’s debut with the opposite interpretation of the trend launched by the English model.. What do you think? YES or NO? What version do you prefer?

PicMonkigy Collage.jpg