Quale shampoo comprare? Come scegliere il migliore per i tuoi capelli

Innanzitutto dovete essere consapevoli del vostro tipo di capelli (grassi, secchi o normali) e del risultato che volete ottenere.

In secondo luogo, dovete fare una scelta tra prodotti biologici, semi-biologici, e non biologicie questo dipende anche da quanto volete spendere per la cura dei vostri capelli, perché sappiamo tutti che il prezzo dei cosmetici è direttamente proporzionale al fattore eco-bio → ecco perché ho menzionato una categoria intermedia in cui rientrano tutti i prodotti migliori sul mercato dal punto di vista degli ingredienti (a cui d’ora in poi mi riferirò con la sigla INCI), ma a prezzi accessibili e soprattutto facilmente reperibili.

Vi propongo, quindi, una lista dei 3 shampoo migliori sul mercato per ogni tipologia di capello, secondo esperienza personale e un’attenta ricerca online, partendo dai prodotti più economici e non completamente biologici, fino ai più costosi e con INCI completamente verde.

NB: Da ormai 3 anni presto attenzione all’INCI dei prodotti che utilizzo ed ho imparato a riconoscere quali sostanze chimiche evitare. Mi riferisco a parabeni e siliconi (qui il post dove approfondisco meglio l’argomento), derivati del petrolio che creano un film attorno al capello, che non permette alle altre sostanze di entrare (anche a quelle che fanno davvero bene al capello) e, inoltre, se esternamente i capelli sembrano sani e nutriti, in realtà al di sotto di questa sostanza filmante, essi nel tempo si sfibrano e perdono vigore. Gli ingredienti da evitare sono principalmente: dimethicone (e simili che terminano con -one) e cyclopentasiloxane (e simili che terminano con -siloxane); i parabeni si riconoscono facilmente perché terminano tutti con -paraben. Ci sono molte altre sostanze chimiche che andrebbero evitate, ma in linea generale quelle più maligne sono i siliconi e i parabeni. Se siete curiose di conoscere quali sostanze sono dannose, quanto sono dannose e quali quelle biologiche, vi suggerisco di consultare il biodizionario.

Un’altra nozione importante da sapere è che l’INCI è ordinato per quantità decrescente: la quantità dei primi ingredienti è maggiore rispetto a quella degli ultimi.

Shampoo per capelli grassi

Se appartenete a questa tipologia, i vostri più acerrimi nemici sono i tensioattivi, che agiscono sulla cute eliminando completamente il sebo, che l’organismo in riposta secerne in quantità maggiore → questo porta inevitabilmente tutti voi a lavare ossessivamente i capelli circa ogni 2 giorni (non è forse vero?!), cosa che però induce la cute a reagire, peggiorando la situazione. Ecco perché dovete orientare la vostra scelta verso shampoo delicati con tensioattivi meno aggressivi, ed a questi vi consiglio di aggiungere qualche goccia (al massimo 5 in un flacone da 250 ml) di olio essenziale di limone (purificante), o di rosmarino, o tea tree oil (entrambi anti-forfora).

– shampoo Garnier Ultra Dolce all’argilla e cedro  → € 1,29 circareperibile da Acqua&Sapone, Tigotà, supermercato

asp-0811936_2

 

shampoo OMIA all’Aloe Vera → € 4,80 circa, reperibile da Acqua&SaponeTigotà

shampoo_aloe_vera_omia_laborat

 

shampoo LaSaponaria ai semi di lino, salvia e limone → € 8,00 circa, reperibile qui

shampoo-salvia-e-limone-la-saponaria

→  QUI ← TROVI ALTRI SHAMPOO PER CAPELLI GRASSI

 

Shampoo per capelli normali

Se i vostri capelli rientrano in questa categoria, potete decisamente ritenervi fortunate, infatti quasi tutti gli shampoo si adattano bene a questa tipologia. Quindi vi consiglio di orientare la vostra scelta verso gli shampoo che donano luminosità, o che facilitano la piega liscia o mossa che siete soliti dare alla vostra capigliatura.

shampoo Garnier Ultra Dolce al cacao e all’olio di cocco → € 2,19 circa, reperibile al supermercatoAcqua&SaponeTigotà

prod-P42059-big

 

shampoo Omnia Botanica setificante alla camomilla, miele e mandorla → € 5 circa, reperibile da Acqua&SaponeTigotà

DSC_0010

 

– shampoo I Provenzali fortificante → € 7 circa, reperibile in erboristeria e qui

shampoo-biologico-fortificante-all-olio-di-sapote-i-provenzali-bio

 

 

Shampoo per capelli secchi

Capelli secchi → purtroppo il più delle volte accompagnati da un apparentemente invincibile effetto crespo, che tanto angoscia tutte voi donzelle che avete i capelli secchi. In questo caso, gli shampoo da utilizzare sono sicuramente quelli super idratanti e nutrienti, in aggiunta ad olii da utilizzare prima dell’asciugatura ed anche ogni mattina per tenere a bada il suddetto e sottolineato nemico.

shampoo Yves Rocher nutriente all’avena → € 3,95 circa, reperibile nei negozi Yves Rocher e online

shampoo-nutriente

 

– shampoo OMIA all’olio di argan → € 4,95 circa, reperibile da Acqua&Sapone, Tigotà

OEB-SH2---OMIA-ECOBIOLOGICA-FISIO-SHAMPOO-OLIO-DI-ARGAN-250ML

 

– shampoo Dr. Organic all’olio d’oliva → € 8 circa, reperibile in farmacia, parafarmacia, erboristeria, qui in offerta!

tmp_rbhL1Z

 

→ QUI ← TROVI ALTRI SHAMPOO PER CAPELLI SECCHI

Con la speranza di aver contribuito, dunque, alla vostra ricerca dello shampoo perfetto, e ricordandovi che tutti i prodotti menzionati sono privi di siliconi e parabeni, vi esorto a scrivere in un commento se avete provato uno di questi shampoo e cosa ne pensate anche riguardo alla questione siliconi.

 

Altri posts che potrebbero interessarti:

Mascherina per dormire – fai da te

Come mantenere una FRANGIA sempre perfetta

Quale balsamo comprare? Come scegliere il migliore per i tuoi capelli

Come avere capelli sani e lucidi – migliori prodotti LEAVE IN

–  Shampoo per capelli grassi – quale comprare?

–  Shampoo per capelli secchi – quale comprare?

Shampoo per capelli ricci – quale comprare?

Crema viso per pelle secca – quale comprare?

Crema viso per pelle grassa – quale comprare?

Siliconi e petrolati – cosa sono?

13