Shampoo per capelli ricci – quale comprare?

By 1 No tags Permalink 2

Se ogni riccio è un capriccio, allora si sa che quel capriccio è l’EFFETTO CRESPO! –>Purtroppo affligge tutte le tipologie di capelli ricci, sia con cute secca che con cute grassa e, la maggior parte delle volte, il problema dipende dallo shampoo che si utilizza.

Ci sono 2 modi per tenere sotto controllo la chioma: il primo è usare shampoo delicati e nutrienti, anche se si ha la cute grassa, e dunque, in questo caso, lavare i capelli più spesso; il secondo è usare un shampoo adatto alla tipologia di cute in combo, però, con un olio anti-crespo (ad esempio questo) o una lozione specifica (come questa o questa)

Questi sembrano essere i migliori shampoo per capelli ricci in circolo, almeno per ora, infatti il post sarà sempre aggiornato con nuovi prodotti!

– Shampoo delicato per lavaggi frequenti GREENATURAL – € 4,90 – acquistabile qui

Schermata 02-2457063 alle 12.58.27

 

 

– Shampoo per capelli secchi BENTLEY ORGANIC – € 5,89 – acquistabile qui

Schermata 02-2457062 alle 18.27.20

– Shampoo riparatore per capelli danneggiati SO’ BIO ETIC – € 5,90 – acquistabile qui

SHAMPOO-RIPARAZIONE-CERAMIDI-D-ARGAN-extra-big-881-629

– Shampoo riparatore all’olio di jojoba ECO COSMETICS – €5,99 – acquistabile qui 

SHAMPOO-REPAIR-extra-big-1621-578

– Shampoo al girasole e arancio dolce LA SAPONARIA per capelli ricci e secchi – € 8,00 – acquistabile qui

Schermata 02-2457063 alle 13.08.20

– Shampoo dolce K POUR KARITE’ per tutti i tipi di capelli – €10,90 – acquistabile qui 

SHAMPOO-DOLCE-extra-big-639-890

Tutti i prodotti menzionati sono privi di siliconi, parabeni e petrolati (per sapere come riconoscerli e perché sono dannosi, leggi questo post). Se avete da proporre altri shampoo per capelli ricci da aggiungere alla lista, non esitate a lasciare un commento!

 

Altri posts che potrebbero interessarti:

Mascherina per dormire – fai da te

Come mantenere una FRANGIA sempre perfetta

Quale balsamo comprare? Come scegliere il migliore per i tuoi capelli

Come avere capelli sani e lucidi – migliori prodotti LEAVE IN

Quale shampoo comprare? Come scegliere il migliore per i tuoi capelli

–  Shampoo per capelli grassi – quale comprare?

–  Shampoo per capelli secchi – quale comprare?

Crema viso per pelle secca – quale comprare?

Crema viso per pelle grassa – quale comprare?

Siliconi e petrolati – cosa sono?

 

Crema viso per pelle grassa – quale comprare?

La pelle grassa è, purtroppo, spesso causa di disagio poiché è difficile mantenerla opaca durante la giornata, e perché è tendenzialmente legata a spiacevoli imperfezioni cutanee, questo a causa della cute che produce sebo in eccesso; le motivazioni sono per lo più ormonali/genetiche, ma ci sono casi in cui la seborrea è dovuta a stress o abuso di detergenti troppo aggressivi.

L’utilizzo di creme idratanti, maschere e altri trattamenti viso sono fondamentali per ridurre i fastidi legati alla pelle grassa. Quindi, è importante sapere che anche la pelle grassa deve essere idratata, seppur con creme specifiche, sia alla sera che al mattino; se non lo si fa, invece, la cute è indotta a reagire aumentando la produzione di sebo. L’utilizzo di detergenti specifici è particolarmente consigliato in casi di imperfezioni cutanee gravi (come l’acne), e dunque bisogna affidarsi ad un dermatologo; mentre se si hanno imperfezioni leggere e localizzate in punti ristretti del viso, si può agire efficacemente con un cotton fioc imbevuto di TEA TREE oil e, quindi, applicare questo solo sulle imperfezioni stesse (con parsimonia, altrimenti non si ottiene l’effetto desiderato).

E’ necessario scegliere con cura i prodotti, considerando anche quelli completamente biologici e quelli curativi venduti in farmacia; un INCI (lista degli ingredienti) ricco di sostanze occlusive (quali siliconi e petrolati, di cui vi parlo in questo post), caratteristico purtroppo dei prodotti più economici e non biologici, non è adatto alla pelle grassa.

Queste sembrano essere le migliori creme per pelle grassa in circolo, almeno per ora, infatti il post sarà sempre aggiornato con nuovi prodotti!

Crema viso rivitalizzante e protettiva (da giorno) – VIVI VERDE coop → circa € 5.5o – reperibile alla Coop

1z2fwo5

 

– Crema per pelle grassa GARNIER bio-active → circa € 6,00, reperibile al supermercato, Acqua&sapone, Tigotà, Auchan

crema_idratante

– Crema per pelle grassa dermopurificante ANTOS → € 6,50, reperibile qui

Crema-dermopurificante-Antos-Cosmesi-big-284-912

 

– Crema viso per pelle grassa uniformante LAVERA → € 7,89 reperibile qui

big_3381

– Crema leggera per pelle grassa (da giorno) SO BIO ETIC → € 9,90, reperibile qui

CREMA-LEGGERA-24H-ALOE-VERA-extra-big-1355-704

 

– Crema viso per pelle grassa ALVA Rhassoul → € 9,99, reperibile qui

alva-rhassoul-crema-attiva

 

 

– Crema da giorno per pelle grassa all’olio di melaleuca CMD → € 10,69, reperibile qui

big_6488

 

 

 

Altri posts che potrebbero interessarti:

Mascherina per dormire – fai da te

Quale balsamo comprare? Come scegliere il migliore per i tuoi capelli

Come avere capelli sani e lucidi – migliori prodotti LEAVE IN

–  Shampoo per capelli grassi – quale comprare?

–  Shampoo per capelli secchi – quale comprare?

Shampoo per capelli ricci – quale comprare?

Crema viso per pelle secca – quale comprare?

Siliconi e petrolati – cosa sono?

Quale shampoo comprare? Come scegliere il migliore per i tuoi capelli

 

Quali GONNE comprare per l’inverno 2015?

Oggi si parla di GONNE! Infatti, quali sono i trend per il 2015 in fatto di gonne?

Sulle passerelle spopolano midi-skirts, stampe geometriche e colorate, materiali anti-convenzionali, pelle, pvc; tutte le gonne sono da sfoggiare abilmente con calze e collant elaborate e sfiziose, come delle vere filles parisiennes!

MIDI – SKIRTS (longuette)

Le indossano senza timore le ragazze alte, semplici ma da abbinare a collant stravaganti e fantasiosi. Anche le ragazze più minute possono sfoggiarle, ma solo quelle con lo spacco laterale che lascerà intravedere le gambe.

Topshop (clicca qui per acquistarla!)

27B12GGRY_2_large

 

Asos (clicca qui per acquistarla!)

image1xxl (1)

 

 

MINI-GONNA

Mentre le gonne longuette impazzano tra le fashion addict, le mini si rinnovano con materiali nuovi e futuristici!

Topshop (clicca qui per acquistarla!)

27A04GNAV_2_large

 

Nastygal (clicca qui per acquistarla!)

52222.3.zoom

 

GONNE A TUBINO (pencil skirts)

Asos (clicca qui per acquistarla!)

image1xxl (3)

 

 

Lipsy (clicca qui per acquistarla!)

image1xxl (7)

STAMPE GEOMETRICHE e COLORATE

Sika x Asos (clicca qui per acquistarla!)

image1xxl (2)

 

 

Baum Und Pferdgarten (clicca qui per acquistarla!)

image1xxl (4)

MIDI IN DENIM

Asos (clicca qui per acquistarla!)

image1xxl

 

 

Motel (clicca qui per acquistarla!)

image1xxl (6)

 

Asos (clicca qui per acquistarla!)

image1xxl (5)

 

 

ALTRI POSTS CHE POTREBBERO INTERESSARTI:

Sneakers per l’inverno 2015 – quali scarpe da tennis comprare?

Quali scarpe comprare per l’inverno 2015?

All about sneakers – scarpe da tennis per il 2015

 

Edizione natalizia, dicembre 2015 – Offerte e consigli su abbigliamento da acquistare

Finalmente ci siamo! → un po’ di riposo per tutti e tanti kg in più da godersi durante le vacanze!! Segue una lista di saldi online da non perdere e vi auguro così di trascorrere un felice Natale!!

PS: io ho cercato davvero di essere anti-convenzionale, ma non ho potuto resistere al cliché del luccichio prettamente natalizio → ergo, PAILLETTES per tutti!!

 

Vestito lungo stile kimono con paillettes – Asos

clicca qui per acquistarlo!

sh

 

Top nero con perline – Topshop 

clicca qui per acquistarlo!

 

PicMonkey Collage

 

Espadrilles rosse invernali – Manebi

clicca qui per acquistarle!

Schermata 12-2457013 alle 11.56.00

 

 

Body chain – Nastygal

clicca qui  per acquistarla!

48676.0.zoom

 

Shorts con margherite dorate – Topshop

 clicca qui per acquistarli!

owqfnb

 

Stivaletti Givenchy

clicca qui per acquistarli!

iaia

 

Abito longuette con cut-out sulla schiena – Asos

clicca qui per acquistarlo!

yes

 

Top nero con perline – Topshop

clicca qui per acquistarlo!

04L10GBLK_3_large

 

Vestito chemisier – Religion

clicca qui per acquistarlo!

be

 

Borsa a spalla in pelle scamosciata – George J. Love

clicca qui per acquistarla!

45240786bk_14_f

 

 

 

 

 

 

Siliconi, petrolati e parabeni: cosa sono?

SILICONI, PARABENI e PETROLATI → argomento molto delicato su cui bisogna essere informati. Esse sono sostanze impiegate nella cosmetica, delle quali ultimamente si è molto discusso (soprattutto sul web) e che, dunque, hanno diviso in due fazioni distinte i consumatori di cosmetici informati sulla questione: da un lato c’è chi sostiene che siano sostanze dannose e cancerogene, dall’altro chi ritiene che siano invece assolutamente compatibili con l’apparato tegumentario (la pelle) e che non bisogna allarmarsi.

Ciò segue è una sintesi tratta dalla gran parte delle fonti online, che hanno la pecca di essere troppo specifiche e confusionarie o di essere troppo drastiche e poco obiettive. Perciò, quelle riportate in questo post, sono le nozioni fondamentali da apprendere, e grazie alle quali potrete farvi una vostra idea sull’argomento ”siliconi e parabeni”.

La presenza (o l’assenza) di questi ultimi è certificata nell’INCI di ogni prodotto cosmetico; l’INCI è la lista degli ingredienti e si trova sul retro di tutte le confezioni. Esso è ordinato per quantità decrescente: la quantità dei primi ingredienti è maggiore rispetto a quella degli ultimi. Per sapere in modo specifico quali sono le sostanze biologiche e quali non, si può consultare il biodizionario.

Dunque, per fare un po’ di chiarezza, conviene innanzitutto indicare le caratteristiche di queste sostanze:

– SILICONI → Sono composti artificiali che non si trovano in natura, a base di silicio, hanno proprietà idrorepellenti, antistatiche e sono duttili, resistono ad alte temperature e al tempo. Non penetrano nella pelle (nè nei capelli) , occludono i pori formando una patina che crea un effetto apparentemente straordinario, patina che non permette alle sostanze benefiche di essere assorbite da pelle e capelli, che si disidratano sempre di più. C’è da dire, però, che questo strato superficiale che essi formano non permette nemmeno alle sostanze dannose di entrare nell’organismo, e ostacola i raggi ultravioletti. Tuttavia non sono bio-degradabili e inquinano l’ambiente. I più comuni sono: dimethicone (e simili che terminano con -one) e cyclopentasiloxane (e simili che terminano con -siloxane), dimethiconol, trimethylsiloxysilicatequaternium 80.

– PARABENI → Sono un gruppo di elementi chimici organici, usati come conservanti per le loro proprietà battericide e funghicide. Si accumulano nei tessuti corporei e vi rimangono intatti; con i raggi solari estivi possono diventare la causa di irritazioni cutanee. I sei principali parabeni sono methylparaben, ethylparaben, propylparaben, isobutylparaben, butylparaben, e benzylparaben (come potete notare sono facilmente riconoscibili in quanto terminano col il suffisso -paraben).

– PETROLATI → insieme alla vaselina (paraffinum liquidum – paraffina), sono derivati del petrolio ed hanno gli stessi pregi e difetti dei siliconi.

 

Ora, se siete curiosi di sapere cosa penso io a riguardo, date una letta a questi altri posts:

Quale shampoo comprare? Come scegliere il migliore per i tuoi capelli

Mascherina per dormire – fai da te

Quale balsamo comprare? Come scegliere il migliore per i tuoi capelli

Come avere capelli sani e lucidi – migliori prodotti LEAVE IN

–  Shampoo per capelli grassi – quale comprare?

–  Shampoo per capelli secchi – quale comprare?

Shampoo per capelli ricci – quale comprare?

Crema viso per pelle secca – quale comprare?

Crema viso per pelle grassa – quale comprare?

Sneakers per l’inverno 2015 – quali scarpe da tennis comprare?

SUPER BASICHE o SUPER COLORATE –> queste sono le sneakers da acquistare per l’inverno 2015!

Clicca sulle immagini per accedere ai siti e comprare subito le scarpe..

• Adidas ORIGINALS (ve le ricordate?? io si! –> leggete questo post); tornano in voga le primissime scarpe da tennis Adidas per tutti i nostalgici degli anni 80-90!

vhr341-i

 

 

– Adidas Originals by Stan Smith

Schermata 12-2456996 alle 21.45.05

 

 

– Adidas originals by Rita Ora

M19071_LSL_PR

 

 

M19063_LSL_PR

 

 

• Adidas ZX FLUX → qui solo le mie preferite (e che vi consiglio vivamente di acquistare!!), ma ce ne sono di tutti i tipi e colori!

adidas-zx-flux-multi-color-6206

 

• NEW BALANCE shoes

NE211S00E-G11@10.1 NE211S00F-M11@10

 

 

• SUPERGA → nelle versioni animalier!

superga

XBS002R50___901______

 

 

– 2STAR SHOES → ultimissima tendenza!!! Adatte a tutte coloro che amano farsi notare..

Schermata 12-2456996 alle 21.47.49

 

Schermata 12-2456996 alle 21.49.29

 

 

Altri posts che potrebbero interessarti:

Quali scarpe comprare per l’inverno 2015?

Quali scarpe comprare per l’inverno 2015?

Quali scarpe comprare per l’inverno 2015?

Sempre un dilemma, questo, quando non si ha tempo di guardare sfilate e sfogliare riviste su riviste!! Ecco quindi una lista di tutte le scarpe per l’inverno 2015 che, sono certa, vi sarà di grande utilità.

Clicca sulle foto per accedere al sito ed acquistare subito le scarpe che preferisci!

– BEATLES BOOTS → stivaletti a punta, con fascia elastica laterale e tacco basso

510217eb0bba2dd2e6fe57dc09961e51scarpe

 

– CHELSEA BOOTS → stivaletti con fascia elastica laterale (in foto Balenciaga, Asos)

P00105548--STANDARD image1xxlimage1xxl (1)

 

 

– STIVALI IN STILE ANNI ’70 → alti fin sotto il ginocchio, con tacco ampio, in toni caldi e autunnali (in foto Topshop, Dsquared2)

Untitled-1

44653963kc_14_f

– IN PVC → colorati o trasparenti, stivaletti o anfibi, per sfoggiare i calzini più stravaganti! (in foto G SIX workshop, tastefashion.com, Miu Miu)

02-ISOFront--ENGLANDpatent-leather-transparent-clear-rain-boots (1)rs_634x1024-140807115540-634.Miu-Miu-Boots.jl.080714

 

– PUNTA METALLIZZATA → il trend, che ha spopolato nel 2012, sembra essere tornato in auge con Miu Miu e Balmain, ed ora impazza in strada (in foto Miu Miu, Asos, Balmain)

miu-miu-black-metaltipped-suede-ankle-boots-product-1-12398559-771349105_large_fleximage1xxl (2)485951_fr_xl

 

 

– MID HEELS →  scarpe con tacco medio boiysh o very bon ton (in foto Asos e Saint Laurent)

image4xxl tumblr_n2onn0dbIh1r5n9x4o1_500

 

– MULES (sabot) → open toe e non! (in foto Zara, Jeffrey Campbell, Opening Ceremony)

6249301010_2_3_137384.1.detailmules-2014-sasha-finds-13feb14-14

 

– OXFORD SHOES → se un anno fa si indossavano le francesine, ora la questione si amplia: via libera alla scarpa maschile, stringata e non!  (in foto Marni, Shellys London, Whistles)

img-thing image1xxl (3)image1xxl (4)

 

– ANIMALIER e FUR FABRIC → come definirle? SCARPE PELOSE!!

XBS002R50___901______big_BLAKE_VIII___MAPLE MODC-WZ2_V2

 

 

Vionnet-Fall-2014-2c04d9b11-6294-4267-b054-945aa91a0478

Altri posts che potrebbero interessarti:

Sneakers per l’inverno 2015 – quali scarpe da tennis comprare?

All about sneakers 

 

 

Shampoo per capelli secchi – quale comprare?

capelli secchi si distinguono dalle altre tipologie in quanto mancano di setosità e morbidezza, acquistando spesso consistenza pagliericcia dovuta all’effetto crespo; inoltre tendono ad elettrizzarsi molto facilmente per la scarsa quantità di sebo. Le cause sono per lo più genetiche, ma spesso sono associate a trattamenti aggressivi quali decolorazioni, permanenti, stiraggi, ecc..

La migliore soluzione è utilizzare maschere e balsami molto idratanti a base d’olio d’oliva, o d’argan, di cocco, di semi di lino, di macadamia, insieme a shampoo anch’essi nutrienti. Per tenere a bada l’effetto crespo è consigliabile spargere tra i capelli una/due gocce dei suddetti olii prima dell’asciugatura dopo il lavaggio, ed anche al mattino, in quanto lo sfregamento dei capelli con il cuscino tende ad accrescere lo spiacevole effetto.

Questi sembrano essere i migliori shampoo per capelli secchi in circolo, almeno per ora, infatti il post sarà sempre aggiornato con nuovi prodotti!

shampoo Yves Rocher nutriente all’avena → € 3,95 circa, reperibile nei negozi Yves Rocher 

shampoo-nutriente

 

– shampoo OMIA all’olio di argan → € 4,95 circa, reperibile da Acqua&Sapone, Tigotà

OEB-SH2---OMIA-ECOBIOLOGICA-FISIO-SHAMPOO-OLIO-DI-ARGAN-250ML

 

– shampoo per capelli secchi Tea Natura → € 5,99 reperibile qui

Schermata 11-2456984 alle 22.09.24

 

– shampoo Dr. Organic all’olio d’oliva → € 8 circa, reperibile in farmacia, parafarmacia, erboristeria, qui in offerta!

tmp_rbhL1Z

 

– shampoo per capelli secchi Yes To Carrots → € 8,99 reperibile qui

Schermata 11-2456984 alle 22.01.14

 

– shampoo per capelli secchi L’ERBOLARIO effetto reale → € 9,50, reperibile in erboristeria 

effetto-reale-shampoo-nutrimento-intenso-200-ml

 

– shampoo riparatore L’Occitane → € 16,50, reperibile in profumeria e qui

P

 

Tutti i prodotti menzionati sono privi di siliconi, parabeni e petrolati (per sapere come riconoscerli e perché sono dannosi, leggi questo post). Se avete da proporre altri shampoo per capelli secchi da aggiungere alla lista, non esitate a lasciare un commento!

Shampoo per capelli grassi – quale comprare?

I capelli grassi sono noti per la loro facile e continua sporcabilità, in quanto la cute produce sebo in eccesso; le cause sono per lo più ormonali/genetiche, ma ci sono casi in cui la seborrea è dovuta a stress o abuso di shampoo troppo aggressivi. Spesso accompagnati dalla forfora (che in casi più rari è associata ad una cute secca) e più gravemente in casi di dermatite seborroica, dove il ricambio di cellule è talmente elevato da produrre desquamazione del cuoio capelluto in maniera evidente.

La cute grassa è senza dubbio una cute particolarmente sensibile e delicata, per questo, come si è detto nel post ”quale shampoo comprare?”non deve essere irritata con shampoo contenenti tensioattivi aggressivi, ed è necessario scegliere con cura i prodotti considerando anche quelli completamente biologici e quelli curativi venduti in farmacia. Segno lampante di tensioattivi aggressivi è la schiuma abbondante, che denota un INCI (ingredienti) ricco, non adatto ai capelli grassi.

Vi suggerisco inoltre di provare ad aggiungere ad uno shampoo neutro e delicato alcune gocce (massimo 5 in un flacone da 250 ml) di olio essenziale di rosmarino, lavanda, limone, ortica, salvia, menta, tea tree oil che hanno proprietà sebo-regolatrici.

Questi sembrano essere i migliori shampoo per capelli grassi in circolo, almeno per ora, infatti il post sarà sempre aggiornato con nuovi prodotti!

– gli shampoo Ultradolce di Garnier all’olio di cocco e cacao e quello al limone e cedro → prezzo € 1.99 circa; reperibili al supermercato, Acqua&sapone, Tigotà

prod-P42059-bigasp-0811936_2

 

 

– shampoo delicato Viviverde Coop → prezzo € 2,40 circa; reperibile alla Coop

viviverde-coop-shampoo-delicato

 

 

– shampoo antiforfora CIEN alla provitamina → prezzo € 1,29, reperibile da Liddl 

1487_d_0_1333652404

 

 

– shampoo per capelli grassi LAVERA al limone e menta → prezzo €3,99, reperibile qui

shampoo antigrasso-800x536

 

– shampoo anti-forfora LAVERA al fiordaliso e salvia → prezzo € 3,99, reperibile qui

Schermata 02-2457062 alle 18.44.46

– shampoo per capelli grassi BIOTURM → prezzo € 4,99, reperibile qui

shampoo-capelli-grassi-bioturm-

 

– Shampoo per capelli grassi Urtekram → prezzo € 6,99 – reperibile qui

Schermata 01-2457052 alle 17.04.46

 

– shampoo per capelli grassi LA SAPONARIA alla salvia e limone → prezzo € 8,00, reperibile qui

shampoo-salvia-e-limone-la-saponaria

 

– shampoo antiforfora ALOEDERMAL → prezzo € 9,50 circa, reperibile in parmacia, parafarmacia e qui

 

1783-1775-large

 

 

Tutti i prodotti menzionati sono privi di siliconi, parabeni e petrolati (per sapere come riconoscerli e perché sono dannosi, leggi questo post). Se avete da proporre altri shampoo per capelli grassi da aggiungere alla lista, non esitate a lasciare un commento!

 

 

Altri posts che potrebbero interessarti:

Mascherina per dormire – fai da te

Come mantenere una FRANGIA sempre perfetta

Quale balsamo comprare? Come scegliere il migliore per i tuoi capelli

Come avere capelli sani e lucidi – migliori prodotti LEAVE IN

–  Shampoo per capelli secchi – quale comprare?

Shampoo per capelli ricci – quale comprare?

Crema viso per pelle secca – quale comprare?

Crema viso per pelle grassa – quale comprare?

Siliconi e petrolati – cosa sono?

Quale shampoo comprare? Come scegliere il migliore per i tuoi capelli

 

Quale shampoo comprare? Come scegliere il migliore per i tuoi capelli

Innanzitutto dovete essere consapevoli del vostro tipo di capelli (grassi, secchi o normali) e del risultato che volete ottenere.

In secondo luogo, dovete fare una scelta tra prodotti biologici, semi-biologici, e non biologicie questo dipende anche da quanto volete spendere per la cura dei vostri capelli, perché sappiamo tutti che il prezzo dei cosmetici è direttamente proporzionale al fattore eco-bio → ecco perché ho menzionato una categoria intermedia in cui rientrano tutti i prodotti migliori sul mercato dal punto di vista degli ingredienti (a cui d’ora in poi mi riferirò con la sigla INCI), ma a prezzi accessibili e soprattutto facilmente reperibili.

Vi propongo, quindi, una lista dei 3 shampoo migliori sul mercato per ogni tipologia di capello, secondo esperienza personale e un’attenta ricerca online, partendo dai prodotti più economici e non completamente biologici, fino ai più costosi e con INCI completamente verde.

NB: Da ormai 3 anni presto attenzione all’INCI dei prodotti che utilizzo ed ho imparato a riconoscere quali sostanze chimiche evitare. Mi riferisco a parabeni e siliconi (qui il post dove approfondisco meglio l’argomento), derivati del petrolio che creano un film attorno al capello, che non permette alle altre sostanze di entrare (anche a quelle che fanno davvero bene al capello) e, inoltre, se esternamente i capelli sembrano sani e nutriti, in realtà al di sotto di questa sostanza filmante, essi nel tempo si sfibrano e perdono vigore. Gli ingredienti da evitare sono principalmente: dimethicone (e simili che terminano con -one) e cyclopentasiloxane (e simili che terminano con -siloxane); i parabeni si riconoscono facilmente perché terminano tutti con -paraben. Ci sono molte altre sostanze chimiche che andrebbero evitate, ma in linea generale quelle più maligne sono i siliconi e i parabeni. Se siete curiose di conoscere quali sostanze sono dannose, quanto sono dannose e quali quelle biologiche, vi suggerisco di consultare il biodizionario.

Un’altra nozione importante da sapere è che l’INCI è ordinato per quantità decrescente: la quantità dei primi ingredienti è maggiore rispetto a quella degli ultimi.

Shampoo per capelli grassi

Se appartenete a questa tipologia, i vostri più acerrimi nemici sono i tensioattivi, che agiscono sulla cute eliminando completamente il sebo, che l’organismo in riposta secerne in quantità maggiore → questo porta inevitabilmente tutti voi a lavare ossessivamente i capelli circa ogni 2 giorni (non è forse vero?!), cosa che però induce la cute a reagire, peggiorando la situazione. Ecco perché dovete orientare la vostra scelta verso shampoo delicati con tensioattivi meno aggressivi, ed a questi vi consiglio di aggiungere qualche goccia (al massimo 5 in un flacone da 250 ml) di olio essenziale di limone (purificante), o di rosmarino, o tea tree oil (entrambi anti-forfora).

– shampoo Garnier Ultra Dolce all’argilla e cedro  → € 1,29 circareperibile da Acqua&Sapone, Tigotà, supermercato

asp-0811936_2

 

shampoo OMIA all’Aloe Vera → € 4,80 circa, reperibile da Acqua&SaponeTigotà

shampoo_aloe_vera_omia_laborat

 

shampoo LaSaponaria ai semi di lino, salvia e limone → € 8,00 circa, reperibile qui

shampoo-salvia-e-limone-la-saponaria

→  QUI ← TROVI ALTRI SHAMPOO PER CAPELLI GRASSI

 

Shampoo per capelli normali

Se i vostri capelli rientrano in questa categoria, potete decisamente ritenervi fortunate, infatti quasi tutti gli shampoo si adattano bene a questa tipologia. Quindi vi consiglio di orientare la vostra scelta verso gli shampoo che donano luminosità, o che facilitano la piega liscia o mossa che siete soliti dare alla vostra capigliatura.

shampoo Garnier Ultra Dolce al cacao e all’olio di cocco → € 2,19 circa, reperibile al supermercatoAcqua&SaponeTigotà

prod-P42059-big

 

shampoo Omnia Botanica setificante alla camomilla, miele e mandorla → € 5 circa, reperibile da Acqua&SaponeTigotà

DSC_0010

 

– shampoo I Provenzali fortificante → € 7 circa, reperibile in erboristeria e qui

shampoo-biologico-fortificante-all-olio-di-sapote-i-provenzali-bio

 

 

Shampoo per capelli secchi

Capelli secchi → purtroppo il più delle volte accompagnati da un apparentemente invincibile effetto crespo, che tanto angoscia tutte voi donzelle che avete i capelli secchi. In questo caso, gli shampoo da utilizzare sono sicuramente quelli super idratanti e nutrienti, in aggiunta ad olii da utilizzare prima dell’asciugatura ed anche ogni mattina per tenere a bada il suddetto e sottolineato nemico.

shampoo Yves Rocher nutriente all’avena → € 3,95 circa, reperibile nei negozi Yves Rocher e online

shampoo-nutriente

 

– shampoo OMIA all’olio di argan → € 4,95 circa, reperibile da Acqua&Sapone, Tigotà

OEB-SH2---OMIA-ECOBIOLOGICA-FISIO-SHAMPOO-OLIO-DI-ARGAN-250ML

 

– shampoo Dr. Organic all’olio d’oliva → € 8 circa, reperibile in farmacia, parafarmacia, erboristeria, qui in offerta!

tmp_rbhL1Z

 

→ QUI ← TROVI ALTRI SHAMPOO PER CAPELLI SECCHI

Con la speranza di aver contribuito, dunque, alla vostra ricerca dello shampoo perfetto, e ricordandovi che tutti i prodotti menzionati sono privi di siliconi e parabeni, vi esorto a scrivere in un commento se avete provato uno di questi shampoo e cosa ne pensate anche riguardo alla questione siliconi.

 

Altri posts che potrebbero interessarti:

Mascherina per dormire – fai da te

Come mantenere una FRANGIA sempre perfetta

Quale balsamo comprare? Come scegliere il migliore per i tuoi capelli

Come avere capelli sani e lucidi – migliori prodotti LEAVE IN

–  Shampoo per capelli grassi – quale comprare?

–  Shampoo per capelli secchi – quale comprare?

Shampoo per capelli ricci – quale comprare?

Crema viso per pelle secca – quale comprare?

Crema viso per pelle grassa – quale comprare?

Siliconi e petrolati – cosa sono?